ENIT
Iscriviti
Accedi

Philip Treacy

Fondato nel 1990
Genere
Donna
Uomo
Tipologia di negozio
Independent store
Monobrand store
Negozio fisico
Tipologia di brand venduti
Luxury
Negozio specializzato in
Cappelli
Brands
Storia e Filosofia
Read the story

Philip Treacy, il brand dei lussuosi cappelli per il ceto aristocratico.

Philip Treacy è il più famoso designer di cappelli di Londra. Nel 1990 ha aperto un piccolo laboratorio in Elizabeth Street, oggi diventato una lussuosa boutique. Lo stilista è diventato famoso perché crea cappelli non convenzionali e che sembrano delle opere d’arte.

I suoi cappelli così particolari sono ideati per il ceto aristocratico britannico ed europeo, ma anche per Hollywood. Infatti, i cappelli di Philip Treacy sono ideati soprattutto per la famiglia reale: durante il matrimonio di William e Kate sono stati indossati dagli invitati più di 36 cappelli ideati dallo stilista.

Treacy ha disegnato cappelli per i brand dell’alta moda come Alexander McQueen, Givenchy, Chanel, Valentino, Ralph Lauren e Donna Karan. Inoltre, ha disegnato anche cappelli per film famosi come Harry Potter e Sex and The City.

Negli anni ’90 ha ricevuto per cinque volte un riconoscimento come miglior disegnatore degli accessori durante i British Fashion Award e nel 2007 ha ricevuto direttamente dal Principe Carlo e da Camilla il titolo di Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico per i servizi resi all'industria della moda.

La boutique in Elizabeth Street ha un gusto davvero molto raffinato. Le ampie vetrate sono rifinite in oro e adornate con un unicorno dorato, simbolo del brand Philip Treacy. All’interno, le pareti blu contrastano con il bianco del pavimento. Lateralmente ci sono due mobili bianchi, dove è possibile trovare una discreta selezione di cappelli, così come all’interno del mobile in vetro al centro della stanza, posizionato su una sezione di pavimento a rombi bianchi e neri.

Instagram feed
Latest pictures
Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito: leggi la Politica Cookie.